Cucina in acciaio inox: come pulirla bene in poco tempo

Molti clienti ci chiedono consigli su come pulire i loro piani o le loro cappe d’acciaio inox, spaventati spesso dall’idea che la pulizia dell’acciaio inox richieda tanta fatica e tempo.

In realtà non è così:

l’acciaio inossidabile è facile da pulire, motivo per cui viene normalmente scelto nelle industrie alimentari e del catering, e in tutte quegli ambienti in cui l’igiene è indispensabile e la variabile tempo importantissima

Infatti l’acciaio inossidabile è il materiale che per eccellenza non permette l’adesione e la sopravvivenza dei batteri e di altri micro-organismi.

La nostra azienda sottopone a operazioni di selezione e cernita le lamine di acciaio. Solo una volta che è stata accertata la mancanza di difetti e di impurità, le lamine vengono accettate e lavorate; ciò rende semplice e veloce la pulizia di piani, cappe, cucine in inox.

Come pulire la vostra cucina in acciaio inox

Ecco alcuni pratici consigli:

  • Usare un panno in micro fibra o una pelle di daino leggermente umidi 
  • Per una pulizia più profonda possono essere utilizzati normali detersivi, purché non contengano cloro e suoi composti
  • Se dopo qualche tempo l’acciaio presenta un aspetto opaco vi consigliamo di utilizzare l’alcool o l’aceto caldo, il risultato è assicurato
  • Esistono Kit di pulizia professionali che vi consigliamo di usare, solo in caso di pulizie eccezionali ma non per l’uso quotidiano 
  • Le sostanze come l’acido muriatico e la candeggina vanno evitati, così anche le pagliette di acciaio o le spugne abrasive che possono graffiare o smerigliare il piano.

--> Guarda il video dove mostriamo come pulire la tua cucina in acciaio inox in poco tempo e bene

Vieni a trovarci in azienda e ti mostreremo il risultato!